Il Benessere sostenibile per il tuo organismo

La Spirulina, contenendo l’intera gamma di amminoacidi essenziali, per natura ha un alto contenuto di proteine vegetali (il 60%). Contiene carboidrati, vitamine minerali, acidi grassi, l’acido G-linoleico (GLA) e il Calcium Spirulan (Ca-SP, polisaccaride solfato)[1].

Il Ca-SP possiede potenti attività antivirali ed antibatteriche utili per la difesa dell’organismo da agenti patogeni.

Il GLA riduce il colesterolo nel sangue ed è utile per la gestione e la prevenzione di malattie cardiovascolari[2].

Tra le componenti cellulari, si hanno i granuli di glicogeno contenuti nel citoplasma che allo stato attivo sono fonte di carbonio e di energia[3].

Grazie all’elevato contenuto di acidi grassi la Spirulina è un potente immuno-regolatore, antiossidante, anticancerogeno, antivirale naturale ed è un antitossico che contrasta l’iperlipidemia e l’iperglicemia[4]. Gli acidi grassi Omega 3 e Omega 6, la rendono un anticoagulante naturale.

Acido linoleico è, invece, utile come antinfiammatorio, antivirale e antimicrobico che previene o blocca sul nascere le infiammazioni croniche.

La Spirulina contiene altresì tutto un gruppo di vitamine (tra cui anche il gruppo B -B1, B2, B3, B5, B6, B9, e B12) utili all’organismo:

  • Vitamina A che, regolando la secrezione sebacea e prevenendo la comparsa di eczemi, combatte i problemi legati all’acne.
  • Vitamina B9 (Acido Folico) che prevenendo la proliferazione cellulare ha un’ottima azione antianemica e rafforza unghie, capelli e i tessuti della pelle.
  • Vitamina B12 utile per l’organismo, soprattutto in regime di diete vegetariane e vegane dove la B12 non è contenuta in frutta, verdura, cereali e nei legumi. Utile anche per sostituire carne e pesce riducendone il fabbisogno mondiale.
  • Vitamina E che unita al Beta-carotene di cui la Spirulina è ricca, proteggono le cellule dall’azione aggressiva dei radicali liberi producendo un effetto antiossidante.

 

 

I Pigmenti naturali nella Spirulina quali la Clorofilla, la Ficocianina e le Antofille, oltre a donare il caratteristico colore blu-verde, supportano l’organismo nell’eliminazione dei metalli pesanti e nell’azione vasodilatante.

L’altra sostanza che rende unica la Spirulina è la Fenilalanina che agendo sul sistema nervoso, induce senso di sazietà. Ecco perché questo prodotto viene usato anche dagli atleti e, più in generale, da chi segue uno stile di vita energico e sportivo.

La Spirulina è utile a chi soffre di Diabete, perché regola la dose necessaria di insulina presente nel sangue.

Ostacola gli inestetismi della Cellulite mediante le sue proprietà drenanti, disintossicanti e vasodilatanti.

Grazie alle sue proprietà disintossicanti e depurative, la Spirulina ripulisce l’apparato digerente, prevenendo non solo le infezioni batteriche ma anche ulcere e problemi legati al colon irritabile.

La Spirulina è quindi un prodotto completo e sostenibile adatto veramente a tutti: per chi, per necessità o volontà, si trova a dieta, per chi ha bisogno di trovare una fonte naturale di energia per combattere problemi salutari legati al diabete, al mal funzionamento del sistema cardiovascolare, per chi vuole prevenire o si trovi in convalescenza da un’influenza o da altro tipo di patologie croniche[5].

Utile per la cura ed il benessere del corpo anche in estetica: per chi voglia rafforzare i tessuti della pelle, per rafforzare i capelli prevenendone la perdita e la caduta, per rafforzare le unghie, per l’effetto Anti-Age che previene la comparsa di rughe, segni e macchie della pelle[6].

La Spirulina, nella sua doppia valenza di alimento (sano e sostenibile) e prodotto estetico (depurante), è il Futuro.

 

[1] Articolo pubblicato in PubMed online (rivista scientifica) del National Center for Biotechnology Information, U.S. National Library of Medicine, (U.S.A.), < https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/8984158 >.

[2] Articolo a cura di Sanchez, M. et Alii, 2003. Spirulina (Arthrospira) an edible microorganism, Pontificia Università Javeriana, Colombia < https://www.javeriana.edu.co/guest/resultados?q=spirulina%20 >.

[3] Fay, P. 1983. The blue-greens (Cyanophyta-Cyanobacteria). Arnold. Londres, UK.

[4] Belay, A., 2002. The potencial application of Spirulina (Arthrospira) as a nutricional and therapeutic supplement in health management. < https://www.semanticscholar.org/paper/The-Potential-Application-of-Spirulina-(-)-as-a-and-Houston-Hasler/4c3846378b53235cbc9b2f9d05f4b579f830617c >.

[5] Saggio Scientifico in Interciencia, vol.31 (no 009) 2006, Venezuela < https://spirulina-fox.com/it/Estudio-Spirulina.pdf >.

[6] Articolo in ArteNatura Magazine online < https://sorgentenatura.it/speciali/alga-spirulina >.